Sei Qui: Home - Il comune -

 Torna indietro

IL COMUNE INFORMA... - Anno 2016

 

- 24/11/2016 Il Comune Informa... n. 98 del 24/11/2016
Inaugurazione del Centro Antiviolenza - Per te Giulia...

    

COMUNE DI TEANO

Provincia di Caserta

IL COMUNE INFORMA N. 98 del 24 novembre 2016 

Inaugurazione del Centro Antiviolenza Per te Giulia

Martedì 29 novembre p.v., alle ore 17:00, presso la Sala del Loggione - Museo Archeologico di Teano, si terrà un Convegno per l'inaugurazione del Centro Antiviolenza “Per te Giulia” che ha sede a Teano in via XXVI Ottobre, presso i locali dell'Ex Macello.
Il Centro è gestito dalla Cooperativa Sociale Eva ed è stato finanziato con fondi provenienti dal riparto nazionale delle risorse stanziate dal Governo per ampliare, su tutto il territorio nazionale, la rete che si propone di prevenire gli episodi di violenza che interessano le donne.
La Regione Campania, infatti, con Decreto Dirigenziale n. 25 del 17/01/2014 approvava il riparto delle risorse agli Ambiti Territoriali, per la realizzazione dei Centri Antiviolenza, destinando all'Ambito C03, di cui Teano è Capofila, l'importo di euro 86.813,32.
Il Comitato dei Sindaci dei Comuni aderenti all’Ambito, data la vastità del territorio, programmava l'istituzione di tre sportelli per la prevenzione ed il contrasto alla violenza di genere. Uno collocato nel Comune di Teano, uno nel Comune di Cellole e l'altro a Mignano Monte Lungo.
Tale dislocazione fu deliberata proprio per agevolare l’accesso all’utenza data l’estensione del territorio di competenza dell’Ambito.
Il Centro Antiviolenza “Per Te Giulia” accoglie le donne, italiane e straniere, vittime di violenza e abusi, o che abbiano vissuto situazioni di grave conflitto familiare, offrendo loro accoglienza, ascolto, sostegno psicologico e consulenza legale, grazie alla professionalità di operatori che hanno maturato anni di esperienza in questo settore.
L'obiettivo è quello di accompagnare e sostenere le donne vittime di violenza nella realizzazione di un progetto concreto di vita futura, che le tuteli insieme ai loro figli.

ORARI di APERTURA DEI CENTRI

Teano: lunedì, mercoledì e venerdì dalle 15:00 alle 18:00 ;

Mignano Monte Lungo: martedì e giovedì dalle 10 alle 13;

Cellole: lunedì e mercoledì dalle 15:00 alle 18:00

 

CONTATTI:

cell. 3204472729

reperibilità h24: 0823/204145

 

                       Il Sindaco                                 

                                                         Ing. Nicola Di Benedetto

 

L'Assessore alle Politiche Sociali                                                          Il Consigliere Delegato

 

           Ass. Mario Migliozzi                                                                   Dott.ssa Manuela Rapa

 
- 10/11/2016 Il Comune Informa... n. 97 del 10/11/2016
Insieme per Teanum Sidicinum

 COMUNE DI TEANO

Provincia di Caserta

IL COMUNE INFORMA N. 97 del 10 novembre 2016

Insieme per Teanum Sidicinum.

Istituzioni, scuole e territorio si incontrano

Sala del “Loggione”, Museo Archeologico di Teanum Sidicinum – Piazza Umberto I, Teano

Venerdì 11 novembre 2016, ore 9,30.

Leggi tutto... [File pdf - 577kb]

 
- 05/09/2016 Il Comune Informa... n. 96 del 05/09/2016
Torneo di Street Soccer...

   

COMUNE DI TEANO

Provincia di Caserta

IL COMUNE INFORMA N. 96 del 05 settembre 2016 

Torneo di Street Soccer

Il Forum dei Giovani, in linea con il programma adottato ed in continuità con le attività promosse durante l'estate 2015 ha organizzato, anche quest'anno, una rassegna sportiva con l'obiettivo di educare i giovani al rispetto e all'attenzione verso la buona pratica dello sport. 

Dal 5 al 11 settembre si svolgerà, infatti, il Torneo di “Street Soccer”, presso la piazzetta “dei pompieri” sita in via L. Abenavolo. Sarà un'occasione anche per far riscoprire la funzione di un luogo che, per propria conformazione e struttura si presta ad essere utilizzato, in modo particolare, dai giovani. E ciò è stato possibile anche in considerazione del lavoro di recupero che l'Amministrazione ha dedicato alla piazzetta stessa. 

Per l'organizzazione dell'evento sono stati impegnati 1.500,00 euro, necessari per il noleggio della struttura per lo Street Soccer, per la stipula dell'assicurazione nonché per spese minime di organizzazione. 

Nonostante le difficoltà economiche in cui versa l'Ente, queste iniziative rappresentano importanti momenti di crescita e di aggregazione, per questo l'Amministrazione continua a sostenerle con convinzione. 

Queste serate, inoltre, consentiranno ai giovani del nostro Comune non solo di divertirsi ma anche di contribuire ad una nobile causa. I ragazzi del Forum, infatti, hanno deciso di devolvere parte del ricavato dalle iscrizioni alle popolazioni del Centro Italia colpite dal terremoto; questo a dimostrazione di quanto essi siano sensibili ed attenti a ciò che li circonda. 

Sicuri che anche quest'anno il torneo di Street Soccer avrà la partecipazione e il successo che merita, ringraziamo i giovani per l'impegno, l'entusiasmo e la serietà che mostrano in ogni occasione.   

Teano, 05/09/2016  

         Il Sindaco                                                                                        Il Consigliere delegato

 

Ing. Nicola Di Benedetto                                                                         Dott.ssa Manuela Rapa

 
- 03/08/2016 Il Comune Informa... n. 95 del 02/08/2016
Il Comune di Teano e il Consorzio NCO dopo l_incendio ai terreni confiscati: -Il cambiamento è lento, ma porterà buoni frutti-

  

COMUNE DI TEANO

Provincia di Caserta

IL COMUNE INFORMA N. 95 del 02 agosto 2016 

Il Comune di Teano e il Consorzio NCO dopo l'incendio ai terreni confiscati:
“Il cambiamento è lento, ma porterà buoni frutti”

TEANO – Nella giornata di ieri un incendio doloso ha colpito i terreni confiscati al clan Magliulo affidati, in seguito bando pubblico indetto dal Comune di Teano, al consorzio di cooperative sociali N.C.O. Nuova Cooperazione Organizzata.

Grazie al tempestivo intervento dei vigili del fuoco, ad essere danneggiata è stata “solo” piccola parte del meleto, ma l'attenzione rimane alta soprattutto perché non è la prima volta che si registrano vicende simili. Un anno fa, nello stesso bene confiscato fu incendiato un pescheto esteso su circa dieci ettari, mentre non è ancora trascorso un mese dall'incendio registrato a Maiano di Sessa Aurunca, ai danni di quattro ettari di terreno gestiti da una realtà aderente allo stesso consorzio NCO.

La frequenza con cui si verificano certi atti – commentano in una nota congiunta il Comune di Teano e il consorzio NCO – ha sicuramente qualcosa di preoccupante. Ci sentiamo però rassicurati dall'azione delle Forze dell'Ordine sul territorio: da quando abbiamo scelto di impegnarci nella sfida di valorizzare questi terreni confiscati, hanno fatto il possibile per non farci sentire soli o in pericolo” 

Intanto, in queste ore continuano ad arrivare forti manifestazioni di vicinanza e di sostegno da parte di associazioni, istituzioni e cittadini. Tra i primi a condannare l'ennesimo incendio ai danni di un bene confiscato, il Comitato don Peppe Diana e Libera coordinamento provinciale di Caserta. 

Il cambiamento – proseguono NCO e il Comune di Teano – è lento, ma porterà buoni frutti. Grazie al principio della cooperazione e al coinvolgimento della comunità locale, abbiamo avviato percorsi culturali e di economia sociale che, a partire dal bene confiscato, mirano a dare opportunità al territorio e dignità alle persone. E, se c'è ancora chi cerca di fermare tutto questo, dovrà esserci ancora di più una società civile, che partecipa a queste esperienze di riscatto”.

La prossima occasione di partecipazione è la trentaquattresima tappa del Festival dell'impegno civile, che si svolge, domani, mercoledì 3 Agosto proprio a Pugliano di Teano, presso il campo sportivo intitolato alla vittima innocente di camorra “Antonio Landieri”. L'iniziativa è promossa dall'associazione Millescopi +1, proprio in questi giorni impegnata nell'accoglienza e nella formazione dei campi di volontariato organizzati ogni anno dall'Associazione Libera.

 
- 29/07/2016 Il Comune Informa... n. 94 del 29/07/2016
Sabato 30 luglio 2016 ore 20:00 si inaugura la Casa dell_acqua...

  

COMUNE DI TEANO

Provincia di Caserta

IL COMUNE INFORMA N. 94 del 29 luglio 2016

Sabato 30 luglio 2016 ore 20:00 si inaugura la “Casa dell’acqua”

L’Amministrazione Comunale intende continuare nel percorso di salvaguardia dell’ambiente e di valorizzazione del territorio, come previsto nelle linee programmatiche di mandato, approvate in Consiglio Comunale.

Pertanto, nel 2013, la Giunta Comunale con proprio atto deliberativo avviava l’iniziativa denominata “Casa dell’acqua”.

Si tratta di un distributore che eroga acqua potabile proveniente dall'acquedotto comunale e precisamente dalla sorgente di Santa Reparata. L'acqua viene trattata e filtrata tramite una struttura che garantisce di poter avere acqua pura, buona e sicura, controllata e garantita con analisi periodiche; l’acqua erogata è naturale, naturale refrigerata e gassata refrigerata. 

Questa installazione rappresenta un grande passo avanti in tema di salvaguardia dell'ambiente in quanto consente:

  1. di valorizzare l'acqua come bene prezioso da tutelare e non sprecare;

  2. di ridurre la produzione dei rifiuti grazie al notevole risparmio di plastica e di  derivati petroliferi usati per la produzione delle bottiglie in PET;

  3. di ridurre l'inquinamento connesso al trasporto;

  4. di tutelare il territorio grazie alla riduzione della dispersione incontrollata di bottiglie che attualmente si verifica;

  5. un risparmio per le famiglie sia in termini di spesa diretta, grazie ad un costo molto contenuto, sia in termini indiretti derivanti dal contenimento della spesa connessa allo smaltimento dei rifiuti.

Questo nuovo servizio è stato attivato a costo zero per il Comune, grazie ad una forma di collaborazione con la società Multi Inox Maffei srl che ha provveduto all'installazione dell'impianto a proprie spese e ne curerà la gestione, mentre il Comune di Teano con una convenzione sottoscritta con i Padri Redentoristi di Santa Reparata avrà l'utilizzo di una piccola parte del piazzale adiacente la Chiesa.

Si è scelta la zona di Santa Reparata per diverse ragioni: in primo luogo poiché essa è attraversata dalla condotta proveniente dalla storica sorgente di “Acquarotta”; in secondo luogo per una questione di sicurezza e miglior fruibilità della struttura, garantita dalla disponibilità di ampio parcheggio.

f.to Il Sindaco
ing. Nicola Di Benedetto

 
- 02/06/2016 Il Comune Informa... n. 93 del 02/06/2016
Tieniti sempre aggiornato con il canale teanoinforma di telegram...

 

 
- 24/02/2016 Il Comune Informa... n. 92 del 24/02/2016
Registrazione contratto di comodato per riduzione IMU e TASI anno 2016...

 

COMUNE DI TEANO

Provincia di Caserta

 

“Assessorato al Bilancio, Tributi, commercio e Demanio”

IL COMUNE INFORMA N. 92 del 24 febbraio 2016

 

 

Registrazione contratto di comodato per riduzione IMU e TASI anno 2016.

La legge di stabilità 2016 nel modificare l’art.13 del D.L. 201/2011, convertito dalla legge 214/2011, ha previsto una riduzione del 50% della base imponibile IMU (valevole anche ai fini TASI) per l’unità immobiliare concessa in comodato ai parenti in linea retta entro il primo grado (figli e ascendenti) che la utilizzano come abitazione principale.

La norma subordina detta agevolazione alle seguenti ulteriori condizioni:

a) il comodante (proprietario dell’immobile) possieda una sola unità immobiliare (ad uso abitativo) in tutto il territorio nazionale e risieda anagraficamente nello stesso comune in cui è ubicato l’immobile concesso in comodato ovvero possieda anche un altro immobile (sempre ad uso abitativo) ubicato nello stesso comune ed utilizzato come abitazione principale dallo stesso proprietario;

b)    il contratto di comodato sia registrato.

La novella, applicabile dal periodo d’imposta 2016, supera la previsione del Regolamento comunale IUC che prevedeva (fino al 2015) la riduzione dell’IMU di 0,3 punti percentuali per gli immobili concessi in comodato ai parenti in linea retta entro il primo grado, senza però l’onere di registrare il relativo contratto.

Pertanto, i contribuenti che rispettino tutte le condizioni sopra ricordate ed intendono usufruire dell’agevolazione in argomento debbono provvedere alla registrazione del contratto di comodato presso l’Agenzia delle Entrate (con pagamento dell’imposta fissa di euro 200,00 ed assolvimento dell’imposta di bollo).

Per usufruire della riduzione già dal mese di gennaio 2016 il contratto di comodato deve essere registrato entro il prossimo 1° marzo.

Teano, 24 febbraio 2016 

L’Assessore ai Tributi
dott. Eduardo Sacco

 

 
- 31/01/2016 Il Comune Informa... n. 91 del 30/01/2016
Corso di formazione per il rilascio del patentino...

 

COMUNE DI TEANO

Provincia di Caserta

IL COMUNE INFORMA N. 91 del 30 gennaio 2016

 

Corso di formazione per il rilascio del patentito per l’acquisto,
la conservazione e l’utilizzo dei prodotti fitosanitari in agricoltura

Il giorno 22 gennaio 2016, presso la “Biblioteca L. Tansillo” del Comune di Teano, si è tenuta la giornata conclusiva del primo corso per il conseguimento del certificato di abilitazione all’acquisto e all’utilizzo dei prodotti fitosanitari.

Al corso hanno partecipato 26 imprenditori agricoli e 13 professionisti (medici, agronomi, periti agrari e agrotecnici) i quali, dinanzi alla Commissione esaminatrice, composta da funzionari dell’ASL di Caserta e dell’UOD Caserta Ce.Sa. sede di Vairano Patenora, hanno sostenuto l’esame finale.

Tale iniziativa svoltasi presso il Comune di Teano per espressa volontà dell’Amministrazione Comunale e in stretta collaborazione con la Regione Campania, mostra ancora una volta come l’unità di intenti tra Istituzioni possa offrire un servizio ai cittadini, resosi ormai indispensabile per gli addetti ai lavori.

Infatti, uno dei principali capitoli del Piano d’azione nazionale (Pan) per l’uso sostenibile dei prodotti fitosanitari è la formazione, che rappresenta uno dei presupposti necessari per un’idonea gestione dei prodotti fitosanitari. La formazione deve infatti garantire che i soggetti coinvolti, cioè utilizzatori, distributori e consulenti, acquisiscano conoscenze sufficienti, in funzione dei loro diversi ruoli e responsabilità, affinché chi usa i prodotti fitosanitari sia pienamente consapevole dei rischi potenziali per la salute umana e l’ambiente e delle misure per ridurli. Per questa ragione è prevista sia una formazione di base, sia un periodico aggiornamento.

Si ricorda, infine, che presso l’Ufficio Agricoltura, SUAP, Commercio o sul sito online (sezione avvisi) del Comune di Teano è disponibile la modulistica per la partecipazione ad una seconda sessione del corso di formazione per il rilascio del patentino per l’acquisto, la conservazione e l’utilizzo dei prodotti fitosanitari.

 

f.to Il Vice Sindaco

 

Avv. Eluisa Monteforte

 
- 28/01/2016 Il Comune Informa... n. 90 del 28/01/2016
PROSPETTIVE PER LO STUDIO DI TEANUM SIDICINUM...

 

 

 

COMUNE DI TEANO
Provincia di Caserta

IL COMUNE INFORMA N. 90 del 28 gennaio 2016

PROSPETTIVE PER LO STUDIO DI TEANUM SIDICINUM

Giovedì 21 e venerdì 22 gennaio si sono svolte due giornate di studi internazionali, aventi come tema la nostra città.

"TeANUm Sidicinum - Nuove prospettive per lo studio della città e della sua storia" questo il titolo del Convegno, organizzato dal Dipartimento "Studi Umanistici" dell'Università degli Studi di Napoli "Federico II", dall'Università degli Studi di Napoli "L'Orientale", dalla Soprintendenza Archeologica della Campania, dal Polo Museale della Campania e con il Patrocinio del Comune di Teano e della Diocesi di Teano-Calvi.

Gli studiosi intervenuti, tutti di grande livello scientifico, hanno preso in esame vari aspetti delle emergenze archeologiche di Teano, capoluogo dei Sidicini, che così grande importanza rivestiva nell'antica Campania.

Le interessantissime conversazioni, che hanno visto i relatori impegnati in una giornata napoletana presso la sala Pessina della Federico II, hanno portato alla nostra attenzione epigrafi e capitelli, statue e sarcofagi tutti di squisita fattura e di impatto affascinante, oltre al nostro splendido mosaico dell'Epifania. Ma ciò che è particolarmente importante è che il nuovo Direttore del Museo Archeologico di Napoli, Paolo Giulierini, in una conversazione col sindaco Nicola Di Benedetto, si è detto disponibile ad organizzare una Mostra di reperti provenienti da Teano e che si trovano attualmente al Museo di Napoli, mostra che in un secondo momento si potrebbe trasferire nella nostra città.

La seconda giornata si è svolta presso la Sala del Museo Archeologico di Teano e ha visto al centro dei lavori la figura di San Paride e la nostra Cattedrale. Il convegno è stato aperto dal saluto e dalle riflessioni di Sua Eccellenza Monsignor Arturo Aiello, a volte un po' disincantate ma comunque foriere di speranza. Speranza che si vedeva nella presenza dei giovani allievi degli Istituti Superiori di Teano, ISIS e IPSSART, oltre che degli studenti universitari, convenuti a Teano con i loro docenti.

È stata molto bella quest'apertura dell'Università ai giovani, che hanno avuto la possibilità di presentare, in un consesso di così grande rilievo, circa 20 posters dai temi più disparati, ma sempre attinenti a Teano e che saranno a breve esposti nelle sale del Comune.

Ma le Università hanno dato mostra, venendo in loco, anche di grande apertura verso il territorio, perché ci hanno permesso di conoscere il valore delle nostre ricchezze e questo è veramente fare cultura. La cultura è infatti apertura, condivisione, inclusione non esclusione, mentre a volte in passato il mondo accademico si è chiuso in maniera elitaria, ma così facendo si è corso il rischio di fare più erudizione che cultura. D'altra parte, solo conoscendo i nostri beni, possiamo amarli e quindi, comprendendone appieno il valore, difenderli e valorizzarli.

La giornata, pur così intensa, è stata gradevole e ha permesso agli ospiti non solo di visitare alcuni dei nostri maggiori monumenti, ma anche di apprezzare le prelibatezze preparate dagli allievi dell'IPSSART di Teano.

Un momento particolarmente interessante ed anche un po' emozionante è stato quando il professore Camodeca, grande epigrafista dell'Università l'Orientale, di ritorno dalla visita alla cripta della Cattedrale, ha individuato un'epigrafe inedita e ne ha organizzato immediatamente il rilievo.

Molto interessato si è mostrato il pubblico formato da coloro che amano veramente la conoscenza e il proprio territorio.

Ciò, però, che ci fa veramente ben sperare è che questo dovrebbe essere solo il primo incontro propedeutico alla stipula di un accordo di partenariato promosso dalla Cattedra di Archeologia Classica dell'Università Federico II di Napoli, impegnata con gli allievi presso il sito di Teanum Sidicinum, l'Università l'Orientale di Napoli, la Soprintendenza per l'Archeologia della Campania, il Polo Museale della Campania, la Curia e il Comune di Teano, l'IPSSART e l'ISIS Ugo Foscolo di Teano.

L'Assessore alla cultura

Gemma Tizzano

 

 
- 23/01/2016 Il Comune Informa... n. 89 del 23/01/2016
Progetto formativo per ex detenuti...

 

COMUNE DI TEANO

Provincia di Caserta
IL COMUNE INFORMA N. 89 del 23 gennaio 2016
 
PROGETTO FORMATIVO PER EX DETENUTI  “FUORI DI GABBIA”
APPROVAZIONE SCHEMA DI PROTOCOLLO D’INTESACON IL CONSORZIO NUOVA COOPERAZIONE ORGANIZZATA
 

Con l’approvazione dello schema di protocollo d’intesa con il Consorzio Nuova Cooperazione Organizzata, si avvia il progetto denominato “Fuori di Gabbia”, strutturato dal Servizio Sociale Professionale. Si da il via, pertanto, ad un’intesa con il gestore dei beni confiscati per l’utilizzo del bene volto a rafforzare la cultura della legalità nel nostro territorio. La rilevanza sociale del progetto è duplice in quanto mira all’inclusione sociale di persone che hanno sicuramente commesso dei gravi errori violando la legge, ma allo stesso tempo si propone l’obiettivo di recuperare alla vita chi ha pagato il debito contratto con la società attraverso un percorso formativo mirato all’inserimento lavorativo teso anche al reinserimento sociale. L’Amministrazione comunale ritiene prioritari e di grande impatto sociale gli obiettivi contenuti nel progetto “Fuori di Gabbia” per il duplice fine di legalità contenuto, infatti con il recupero del bene si tende anche al recupero della persona come tale.

         L'Assessore alle Politiche Sociali                                Il Sindaco
                      Mario Migliozzi                                    ing. Nicola Di Benedetto
 
- 22/01/2016 Il Comune Informa... n. 88 del 22/01/2016
Programma operativo nazionale Garanzia Giovani...

COMUNE DI TEANO
Provincia di Caserta

IL COMUNE INFORMA N. 88 del 22 gennaio 2016

PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE "GARANZIA GIOVANI"

PRESA D'ATTO DECRETO REGIONALE DI AMMISSIONE AL FINANZIAMENTO

APPROVAZIONE AVVISO PUBBLICO

Con l’approvazione dell’Avviso pubblico si da avvio alla procedura di selezione che darà la possibilità a diciassette giovani, tra i 18 e i 29 anni, iscritti a “Garanzia Giovani”, di svolgere un periodo di tirocinio formativo presso l'Ente. I profili richiesti sono: quattro archivisti, titolo di studio richiesto terza media, tre geometri, tre ragionieri, sei amministrativi, titolo di studio richiesto diploma di maturità e un laureato in conservazione dei beni culturali. I giovani iscritti a “Garanzia Giovani” possono far richiesta del tirocinio candidandosi, con il proprio curriculum, attraverso il portale www.cliclavorocampania.it. L'avviso, scade il prossimo 8 febbraio. Il tirocinio formativo ha la durata di sei mesi ed è prevista una retribuzione mensile di 500,00 euro che sarà versata direttamente dall’INPS. Per i giovani diversamente abili la durata del tirocinio è invece di 12 mesi.

Continua l’impegno dell’Amministrazione per fornire ai giovani opportunità formative e di primo approccio con il mondo del lavoro, dopo che l’Amministrazione ha ripreso il Servizio Civile con  5 giovani coinvolti, ora tocca a tutti coloro che sono interessati al tirocinio formativo. L’Amministrazione è sicura che questi ragazzi porteranno una ventata di nuove idee e di stimoli all'interno della struttura amministrativa.

 

    L'Assessore alle Politiche Sociali                                             Il Sindaco

                               Mario Migliozzi                                              ing. Nicola Di Benedetto

 

 

   
   
Comune di Teano, Piazza Municipio - Tel. 0823 875080 - Fax 0823 875081 - Partita Iva: 00940160617 C.F.: 80005990611