Sei Qui: Home - La Città e Il Territorio - Il Comune Informa
COMUNICATI

Il Comune Informa n. 109 del 07/06/2018

        

COMUNE DI TEANO

Provincia di Caserta

IL COMUNE di TEANO INFORMA N. 109 del 7 giugno 2018 

AMBITO TERRITORIALE C03

Piano di Zona per l’integrazione socio-sanitaria.

Attivato il Sostegno per l’Inclusione Attiva

Il Sostegno per l’Inclusione Attiva è la Misura del Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali che, a livello nazionale, mira a far superare le condizioni di povertà alle famiglie. Per questo, la rete dei servizi socio-sanitari del nostro territorio, si è attivata, per rispondere al meglio alle esigenze dei cittadini. La Cabina di Regia, istituita presso l’Ufficio di Piano dell’Ambito C03, di cui il Comune di Teano ne è Capofila, è stata promotrice dei protocolli d’intesa sottoscritti con l’ASL - Distretto sanitario n. 14, la UOSM Vairano Patenora SER.D e i Centri per l’Impiego di Teano e Sessa Aurunca, già dal mese di febbraio dello scorso anno.

Il Comitato Istituzionale dei Sindaci dell’Ambito, con Delibera n. 56 del 15.12.2016, dava gli indirizzi a quella che è, poi, stata la programmazione degli interventi rivolti alle famiglie del nostro territorio. Nello specifico, è stato potenziato, già a partire dal mese scorso,  il Servizio Sociale Professionale, con n. 9 Assistenti Sociali, con n. 5.440 ore annuali di servizio aggiuntivo, in servizio in tutti i Comuni dell’Ambito, a sostegno di tutti i cittadini che necessitano di bisogno. Inoltre, per i minori sono state avviate circa n. 1.600 ore annue di servizio di Educativa Domiciliare per Minori,  con la figura professionale dell’Educatore Professionale a domicilio. Sono stati avviati n. 170  Tirocini/Borse Lavoro annuali e n. 3 percorsi formativi integrati, per l’inserimento lavorativo e per la creazione di impresa.

Il nostro Ambito ha attivato da subito tavoli di lavoro in équipe multidimensionale, per lo studio e l’analisi del bisogno, prioritariamente, come ipotesi di lavoro necessaria alle successive fasi, rilevando che i nuclei familiari beneficiari, ad oggi, sono poco più di 400 e che all’interno di ciascun di esso ci sono, uno o più componenti, con diversi bisogni a seconda del target (minori, adolescenti, adulti, disabili, anziani, ecc.): n. 70 minori che necessitano di assistenza educativo domiciliare; n. 90 persone che necessitano di formazione specifica. Inoltre, dall’analisi del bisogno, congiunta con i due Centri per l’Impiego, Teano e Sessa Aurunca, sono emersi i bisogni dei componenti il nucleo familiare dei beneficiari SIA/REI, pari a circa 300 persone che già hanno sottoscritto un Patto di Servizio, per l’inserimento in tirocini/borse lavoro. Quindi, il lavoro è sinergico e coinvolge tutti gli attori del welfare locale: Servizi per l’Impiego, Servizi Sanitari, Scuole e soggetti privati attivi nell’ambito degli interventi di contrasto alla povertà, con particolare riferimento agli enti non profit. Proprio a quest’ultima categoria, e non solo, è rivolto “l’Avviso Pubblico” per la manifestazione di interesse per l’individuazione di imprese profit e no profit del territorio, per l’attivazione dei “Tirocini/Borse Lavoro”, pubblicato in questi giorni negli albi pretori on-line di tutti i Comuni, e sul Sito Web dell’Ambito C03 (www.ambitoc03.it).

<<Questa è una prima concreta azione a sostegno dell'inclusione sociale, in special modo giovanile - spiega l'assessore alle politiche sociali, Mario Migliozzi - Significativa per la strada che indica. Abbiamo da un lato persone da inserite in percorsi di tirocinio/borsa lavoro (domanda). Dall’altra una manifestazione di interesse per l’individuazione di imprese profit e non profit del territorio, ricco di tradizioni e  di mestieri (artigianali, artistici, ecc.),  che fatica a trovare chi possa portare avanti le attività (offerta). L’obiettivo è  favorire un incontro che può essere positivo per entrambi. In una riunione, ieri, in Regione è emerso che il nostro Ambito è stato il primo di tutta la Regione Campania, a sperimentare percorsi innovativi in collaborazione con il Centro per l’Impiego, per l’incontro domanda/offerta, come buona pratica per gli altri Ambiti Territoriali>>.

Anche questa volta, quindi, le nostre Amministrazioni sono chiamate ad un lavoro sinergico, in cui sarà determinante utilizzare un’ottica inclusiva e programmatoria, per contribuire, a livello territoriale, alla lotta alla povertà sancita dalla legge di stabilità 2016, con la definizione di un Piano nazionale di contrasto alla povertà e per dare risposte adeguate ai bisogni sociali dei nostri cittadini.

 

Teano, 7 giugno 2018

   
   
Comune di Teano, Piazza Municipio - Tel. 0823 875080 - Fax 0823 875081 - Partita Iva: 00940160617 C.F.: 80005990611